Cerca

Contributo contrattuale Prevedi

A seguito rinnovo CCNL INDUSTRIA/COOPERATIVE del 01/07/2014 e ARTIGIANATO del 24/01/2014 e successivo Accordo del 16/10/2014, a decorrere dal 1° gennaio 2015 è istituito un contributo mensile di € 8,00, riparametrato su base 100, a carico del datore di lavoro, per tutti gli operai, impiegati e quadri soggetti ai CCNL sopra citati che non risultino già iscritti a Prevedi alla data del 31/12/2014, da versare al suddetto Fondo. Tale contributo comporta l’iscrizione degli stessi lavoratori al Fondo medesimo. Per i lavoratori già iscritti a Prevedi alla data del 31/12/2014, il contributo è da considerarsi aggiuntivo al contributo attualmente previsto a carico del datore di lavoro. Il suddetto contributo contrattuale verrà quindi versato dalle imprese per tutti i lavoratori tramite la denuncia mensile MUT, a partire da quella del mese di GENNAIO 2015. Allo scopo di “censire” anticipatamente gli impiegati, attualmente non iscritti a Prevedi, in forza alle imprese iscritte a C.E.D.A., per i quali da 1/2015 sarà dovuto il contributo contrattuale come sopra esposto, siamo a richiedervi di compilare l’allegato modulo “Comunicazioni dati anagrafici e fiscali impiegati” (MOD.2 IMP.) e ritornarcelo con sollecitudine entro e non oltre il 20/01/2015. Rammentiamo, quindi, a tutti gli Studi di Consulenza/Uffici Paghe che a partire da gennaio 2015 dovranno essere iscritti alla C.E.D.A. tutti i lavoratori delle imprese edili che applicano i CCNL sopra citati (operai, impiegati tecnici, impiegati amministrativi), i quali verranno assoggettati a diversa contribuzione, così come previsto contrattualmente.     Inoltre, sempre da gennaio 2015, anche le imprese edili che applicano i suddetti contratti senza operai ma con solo impiegati tecnici e/o amministrativi (ad esempio l’Azienda con n. 3 Soci Titolari + n. 1 impiegato amministrativo) saranno tenute all’iscrizione alla C.E.D.A., inviando l’apposito modulo di “Domanda di iscrizione/adesione” (MOD. 1), unitamente all’allegato MOD. 2 IMP. “Comunicazioni dati anagrafici e fiscali impiegati”.

© 2010 - 2020 cedabologna.it - Cookie policy