Cerca

Circolare congruità

In allegato siamo a rimettere il decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 143 del 25/06/2021 – definito un sistema di verifica della congruità dell’incidenza della manodopera impiegata nella realizzazione dei lavori edili, pubblicato il 19/07/2021 sul sito del Ministero del Lavoro – sezione Trasparenza/Pubblicità legale e le slide sul tema.
Le disposizioni contenute nel suddetto decreto si applicano ai lavori edili denunciati alla Cassa Edile territorialmente competente aventi data inizio lavori a partire dal 1° novembre 2021.
La verifica di congruità avverrà attraverso l’esame degli indici minimi della manodopera riferiti alle singole categorie di lavoro e stabiliti dall’Accordo Nazionale del 10/09/2020, con riferimento ai lavori pubblici e ai lavori privati di importo pari o superiore ad € 70.000,00.
Per consentire le attività relative alla verifica di congruità è stato predisposto il sistema informatico CNCE_Edilconnect, attraverso il quale sarà possibile effettuare anche un periodo di sperimentazione, in attesa dell’entrata in vigore del suddetto decreto.
Imprese e Consulenti potranno collegarsi, previa registrazione, al portale CNCE_Edilconnect attraverso l’indirizzo www.congruitanazionale.it e svolgere a regime tutte le operazioni relative alla verifica di congruità, senza che ciò comporti duplicazioni nell’inserimento delle informazioni dei cantieri, grazie all’interfaccia automatica con le denunce MUT della scrivente Cassa Edile.
I cantieri inseriti sul portale CNCE_Edilconnect, infatti, saranno poi trasferiti automaticamente nelle denunce mensili della Cassa Edile competente, senza la necessità di ulteriore inserimento manuale.
Con riserva di fornire ulteriori informazioni/istruzioni in merito a quanto sopra il prima possibile, con l’occasione porgiamo distinti saluti.
© 2010 - 2022 cedabologna.it - Cookie policy
🕑